COMMENTI

Editoriale

di don Antonio Rizzolo
(scarica la versione .pdf)

LETTERE

IL MESE

— I fatti religiosi da non dimenticare nel notiziario delle ultime 720 ore

NOSTRI TEMPI


L'inchiesta

Riforme ecclesiali

Cei 2.0 nuovo corso per l'episcopato italiano

In un solo anno di pontificato, il Papa ha già modificato diverse caselle ai vertici della Chiesa italiana. Sconfessata la linea del cardinale Ruini, ora si punta alla riforma dello statuto della Conferenza episcopale

di Vittoria Prisciandaro, Iacopo Scaramuzzi e Agnese Pellegrini

Reportage

Italia dimenticata

Lampedusa, naufragio senza fine

Dopo il naufragio del 1°ottobre 2013 in cui morirono 366 persone e almeno 20 restano disperse, le istituzioni fecero a gara nel denunciare l'emergenza e, davanti al Papa, promisero «mai più». Cosa è cambiato a sei mesi dal disastro? Viaggio nell'isola che implora di non essere abbandonata.

di Paolo Naso

Reportage

Stati Uniti diseguali

American style: prima la morale poi (forse) i poveri

«Quando Francesco parla di una Chiesa povera per i poveri molta parte del clero si sente a disagio». A dirlo è suor Lillian McNamara, che a New York si prende cura degli homeless. Non è l'unica a pensarla così. Ma che impatto ha avuto il Papa sudamericano sulla Chiesa cattolica "made in Usa"?

di Chiara Basso

Intervista

Cardinale Loris Capovilla

— Da Giovanni a Francesco

Per dieci anni, dal 1953 al 1963, è stato fedele segretario personale di Angelo Giuseppe Roncalli, seguendolo dalla diocesi di Venezia all'appartamento pontificio in Vaticano. Più di cinquant'anni dopo, Bergoglio lo ha creato cardinale.

di Antonio Tarzia

IDEE IN CIRCOLO


Il pellegrino di Canterbury

Via Francigena

— Del perché la guerra è tutt'altro che l'igiene del mondo, dell'umile solidarietà dei paysans e di una foresta sacra

di Enrico Brizzi

La bisaccia del mendicante

Le donne, esaltate ma emarginate

di Enzo Bianchi

L'incontro

Sebastião Salgado

— In principio era la fotografia

Osannato in tutto il mondo per i suoi scatti, ora è a Venezia con la mostra intitolata Genesi: un lungo viaggio alla ricerca degli ultimi paradisi non ancora perduti del pianeta. E un appello, anche spirituale, per la difesa del creato.

di Alberto Laggia

La memoria

Nikolaj Alexandrovic Berdjaev

Profezia di un testimone inattuale

Un filosofo controcorrente, fortemente radicato nella spiritualità ortodossa. Nella Russia della rivoluzione bolscevica preannuncia il fallimento dell'utopia marxista e denuncia l'orrore di tutti i totalitarismi. Ma addita anche le colpe del cristianesimo per aver mancato il proprio compito storico.

di Alberto Guasco

Lampada per i miei passi

Paolo e l'oltrevita

di Ganfranco Ravasi

Teologiadabar

Europa sodomita... ma capiamoci bene

di Marco Ronconi

Frammenti

Libri, dischi, mostre, e tutto quanto fa cultura

Graphic Journalism

di Emanuele Fucecchi

Vedi tutto il sommario >

Archivio

Vai

Jesus dal 1997 fino al 2013

Vai