COMMENTI

Editoriale

di don Antonio Rizzolo
(scarica la versione .pdf)

LETTERE

IL MESE

— I fatti religiosi da non dimenticare nel notiziario delle ultime 720 ore.

NOSTRI TEMPI

Speciale

Molte fedi sotto lo stesso cielo

— Può forse tardare primavera? Molte fedi, una sola speranza

Trovare mappe per orientarsi nel tempo presente: questo l’obiettivo di Molte fedi sotto lo stesso cielo, la rassegna promossa dalle Acli di Bergamo arrivata alla 12ª edizione. Può forse tardare primavera? è il titolo del ciclo di incontri di quest’anno, sempre più diffusi sul territorio bergamasco, e sempre più partecipati. Spia di un bisogno reale in tempi convulsi e difficili da interpretare.

di Emanuela Citterio, Luigino Bruni, Iacopo Scaramuzzi

Reportage

Sud-est asiatico

— La nuova frontiera del terrorismo islamico

Gli attentati di Pasqua nelle chiese dello Sri Lanka e le bombe nella cattedrale di Jolo nelle Filippine lo scorso gennaio sono solo gli ultimi episodi di un’offensiva dell’Isis che riguarda anche Bangladesh, Indonesia e Thailandia. Le “Bandiere nere”, messe alle corde in Medio Oriente, cercano nuove alleanze e reclutano forze fresche sfruttando l’insofferenza delle minoranze etniche e religiose.

di Fabio Polese

Reportage

Amazzonia

— Tensioni e speranze nel Farwest di Roraima

Nel Brasile di Bolsonaro, l’ambiente e i popoli indigeni sono sempre più a rischio. Per questo motivo i preti e il vescovo di una delle diocesi “di frontiera” hanno deciso che non si può più tacere di fronte a un sistema socio-economico basato sullo sfruttamento. In attesa del Sinodo panamazzonico di ottobre.

di Luca Bortoli

L'intervista

Raniero La Valle

— I Millennials e l’eredità della memoria

Testimone di grandi eventi del Novecento e intellettuale cattolico controcorrente, a 88 anni il giornalista ha pubblicato un libro di lettere ai giovani in cui raccomanda di non dimenticare la storia per liberare il mondo dalle storture di oggi.

di Francesco Comina

 

IDEE IN CIRCOLO

La mosca nel quadro - Le tentazioni di Sant’Antonio

— La grazia di Cristo in un mondo alla rovescia

Il trittico è disseminato di particolari curiosi, fra cui sant’Antonio trascinato da un rospo volante. Ai tempi di Bosch, Antonio era fra i santi più popolari, protagonista di quadretti naïf. È possibile che il pittore sia stato influenzato da un’incisione di Martin Schongauer, in cui il santo è assalito da mostri che lo sollevano da terra. L’opera Le tentazioni di sant’Antonio si trova oggi al Museo nazionale di arte antica di Lisbona.

di Piero Pisarra

La bisaccia del mendicante

Viaggiare con lentezza, un'arte spirituale

di Enzo Bianchi

Anticipazione

— Gesù, l’uomo che poneva domande

«Fare domande è un’arte», dice Enzo Bianchi, «perché si tratta non solo di parlare a un destinatario, ma di indurlo ad ascoltare per porre a se stesso un interrogativo, un sospetto, un dubbio». Senza dubbio, in questa arte Gesù era un maestro e i Vangeli lo confermano: nella sua vita terrena il Nazareno offrì più domande che risposte. Eppure fino a oggi non esisteva in italiano uno studio che affrontasse il tema…

di Ludwig Monti

La memoria

23 Settembre 1939, morte di Sigmund Freud

— I conti aperti con il “maestro del sospetto”

L’antropologia del fondatore della psicanalisi è agli antipodi di quella cristiana: per lui la religione non è che una nevrosi ossessiva. Tuttavia teologia e magistero non possono evitare il confronto con uno dei pensatori più influenti del Novecento. E lentamente stanno ammettendo l’utilità della psicologia nei cammini vocazionali e nella lotta agli abusi sessuali.

di Alberto Guasco

Lampada per i miei passi

Il Santo della Bibbia

In occasione della Giornata della Parola, vale la pena soffermarsi sulla parabola umana e spirituale di san Girolamo, celebre per la sua Vulgata, cioè la traduzione delle Sacre Scritture in latino.

di Gianfranco Ravasi

Teologiadabar

L'Amazzonia di oggi e la Cina di ieri

di Marco Ronconi

Frammenti

Libri, dischi, mostre, e tutto quanto fa cultura.

Graphic Journalism

di Emanuele Fucecchi


Vedi tutto il sommario >

Archivio

Vai

Jesus dal 1997 fino al 2013

Vai