COMMENTI

Editoriale

di don Antonio Rizzolo
(scarica la versione .pdf)

LETTERE

IL MESE

— I fatti religiosi da non dimenticare nel notiziario delle ultime 720 ore.

NOSTRI TEMPI

Dibattito

Abusi sessuali del clero

— L’orrore fuori dal cono d’ombra

Dal 21 al 24 di questo mese si svolgerà in Vaticano un summit del Papa con i delegati di tutti gli episcopati nazionali per affrontare lo scandalo che ha distrutto la reputazione della Chiesa cattolica: gli abusi commessi da preti e religiosi su decine di migliaia di bambini e ragazzi affidati alla loro cura pastorale. Ma come è potuto succedere tutto questo? Quali le radici di un tale male? E come cambiare realmente le cose? Ne abbiamo discusso, senza peli sulla lingua, con tre esperti e una donna “sopravvissuta” alla violenza subita da un sacerdote.

a cura di Vittoria Prisciandaro e Giovanni Ferrò

Ritratto

Don Paolo Alliata

— Il cercatore del respiro di Dio

Nelle sue omelie mette in connessione con la Sacra Scrittura classici della letteratura, opere scientifiche, cinema e altre tradizioni religiose: «Abbiamo bisogno di parole buone, nutrienti, solide. Perché le parole costruiscono o distruggono una comunità».

di Melissa Magnani

Reportage

Ciad

— Nella morsa del jihadismo

Boko Haram e la desertificazione hanno causato 2,3 milioni di profughi e 10 milioni d’indigenti. Per combattere il fanatismo è nato un istituto in cui ricercatori di ogni fede cercano di deradicalizzare il Paese. Un lavoro complesso con una premessa incoraggiante: il fondatore è un ex bambino soldato.

di Daniele Bellocchio

Intervista

Padre Francesco Occhetta

— Una terza via per i cattolici in politica

Non diaspora né partito unico. Secondo il gesuita de La Civiltà Cattolica, nel tempo dei populismi la sfida per i credenti italiani è giocare il ruolo di mediatori esperti in discernimento, capaci di prendere decisioni.

di Alberto Guasco

 

IDEE IN CIRCOLO

La mosca nel quadro - Peccato originale

— L’idillio prima della tragedia

Albrecht Dürer ci porge uno specchio e la spensieratezza presto dovrà fare i conti con la corruttibilità della carne e l’irruzione della morte. Ma la storia delle origini, con la nuda verità dei corpi e degli sguardi, parla di noi, di ciò che siamo e di ciò che diventiamo.

di Piero Pisarra

La bisaccia del mendicante

Noi cristiani in quale Dio crediamo?

di Enzo Bianchi

L'incontro

Ayelet Gundar-Goshen

— Quel leone dentro ciascuno di noi

Fra il bene e il male, fra i buoni e i cattivi, la linea di divisione, se c’è, non è mai netta. Nel suo romanzo Svegliare i leoni la scrittrice e psicologa israeliana mette a nudo le fragilità e le contraddizioni dell’animo umano attraverso una storia emotivamente coinvolgente.

di Donatella Ferrario

La memoria

Febbraio 1919. Rivoluzione iraniana

— La nascita della teocrazia sciita che portò gli ayatollah al potere

Con la cacciata dello shah Reza Palhavi e l’istituzione della «Repubblica islamica», il Paese mediorientale subisce una radicale trasformazione: da monarchica e favolistica Persia a rigido e dogmatico Iran. Nella realtà dei fatti, da un regime autocratico a un altro. Con la differenza che la fede islamica assume per la prima volta un volto politicamente aggressivo, destinato a cambiare la storia del Medio Oriente.

di Alberto Guasco

Lampada per i miei passi

Maledire e punire

Le credenze nel malocchio, nelle maledizioni e nella magia erano diffuse anche nel popolo ebraico dei tempi biblici. Si tratta di una degenerazione di categorie religiose più serie.

di Gianfranco Ravasi

Teologiadabar

Signor Salvini, lasci stare il Rosario

di Marco Ronconi

Frammenti

Libri, dischi, mostre, e tutto quanto fa cultura.

Graphic Journalism

di Emanuele Fucecchi


Vedi tutto il sommario >

Archivio

Vai

Jesus dal 1997 fino al 2013

Vai